REfugee TEams 2020-2021: aperte le iscrizioni alla nuova edizione del progetto sportivo di inclusione sociale

Eventi e notizie, News

Prosegue anche quest’anno l’impegno della FIGC nel sociale attraverso il Settore Giovanile e Scolastico e il progetto RETE!, che dal 2015 ha coinvolto circa 2.600 giovani e che in questa edizione 2020-2021 cambia nome: REfugee TEams.

Attraverso il progetto REfugee TEams e il gioco del calcio, la Federazione Italiana Giuoco Calcio, in collaborazione con il Servizio Centrale del SAI/SIPROIMI, favorisce da anni percorsi di inclusione sociale e interculturale per minori stranieri non accompagnati presenti su tutto il territorio nazionale.

Questa nuova edizione si è aperta con le consuete iscrizioni e l’inaugurazione di un portale web dedicato (www.figc-rete.it) nel quale è possibile reperire tutte le informazioni utili inerenti il progetto. Come le precedenti edizioni, ma con particolare attenzione al rispetto delle norme e dei protocolli di sicurezza per la tutela della salute, il format di quest’anno si strutturerà attraverso allenamenti da svolgere presso le sedi delle realtà partecipanti e diverse fasi di gioco (regionale, territoriale, interregionale e finale nazionale prevista nel mese di giugno 2021).

Ogni ragazzo che aderirà a REfugee TEams, oltre alla consueta polizza assicurativa contro eventuali infortuni, verrà sottoposto gratuitamente a una specifica visita medica per lo svolgimento dell’attività sportiva, nonché a tutte le misure per la tutela della salute in base agli specifici protocolli di sicurezza.

Contestualmente all’attività sportiva, per il 2020-2021 saranno avviati un Corso di Alta Formazione Level I in “Salute globale e inclusione sociale interculturale”, in collaborazione con l’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, destinato agli operatori delle strutture coinvolte e un programma formativo rivolto esclusivamente ai ragazzi su tematiche quali alfabetizzazione, alimentazione, corretto stile di vita, educazione civica e regole del gioco, attraverso uno strumento ludico-educativo presente sul sito www.figc-rete.it/refugeeteams/formazione. 

I progetti SAI/SIPROIMI interessati a partecipare possono formulare la propria adesione entro il 1 febbraio 2021 compilando l’apposito form presente sul portale dedicato: www.figc-rete.it/iscrizione-sprar-siproimi.

Condividi